Ars Interpretandi

Ars Interpretandi, rivista di ermeneutica giuridica del Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali (SPGI), nasce come risposta alla crescente rilevanza dell'ermeneutica nel dibattito culturale contemporaneo e alla necessità di un suo più solido radicamento all'interno della filosofia e della teoria del diritto.
La rivista si propone di chiarire lo statuto teorico dell'ermeneutica giuridica e di incrementare il dialogo che quest'ultima intrattiene da un lato con la filosofia e le altre ermeneutiche regionali (politica, letteraria, teologica ecc.), dall'altro con il diritto positivo.
Ciascun volume ha struttura monotematica e viene pubblicato con cadenza semestrale.